Avezzano Rugby | MINIRUGBY E FESTA DEI FUOCHI
Il primo torneo di minirugby, organizzato in onore di Matteo Fracassi, rugbysta scomparso a 32 anni, si è concluso con la partecipazione di centinaia di persone nonostante il clima invernale. " Nonostante il maltempo - ha dichiarato il presidente dell'Avezzano Rugby, Alessandro Seritti -, è stato un torneo al quale hanno partecipato centinaia di bambini e accompagnatori e questo vuol dire che c'è stata tanta partecipazione e voglia di stare uniti intorno alla famiglia di Matteo". Ed è proprio dalla famiglia del giovane, tutta presente all'evento sportivo, che arrivano parole di soddisfazione: " Desidero ringraziare - ha commentato il fratello di Matteo, Roberto Fracassi - la società e tutte le persone che hanno reso possibile questo grande giorno di festa che ha visto come protagonisti i bambini". Ed è proprio dopo questo giorno di festa che l'Avezzano rugby sta ultimando i preparativi per festeggiare, questa sera, la festa dei Fuochi in onore della Madonna Di Pietraquaria. " Desidero invitare tutta la città - ha concluso il presidente - per onorare tutti insieme queste giornate di festa che, trascorse su un campo da rugby, regalano sempre un'esperienza particolare".
minirugby,avezzano,pietraquaria
304
post-template-default,single,single-post,postid-304,single-format-standard,ajax_leftright,page_not_loaded,boxed,,qode-title-hidden,qode_grid_1200,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12.1,vc_responsive

GIORNI DI FESTA TRA MINIRUGBY E FESTA DEI FUOCHI

01-Madonna_PietraquariaIl primo torneo di minirugby, organizzato in onore di Matteo Fracassi, rugbysta scomparso a 32 anni, si è concluso con la partecipazione di centinaia di persone nonostante il clima invernale. ” Nonostante il maltempo – ha dichiarato il presidente dell’Avezzano Rugby, Alessandro Seritti -, è stato un torneo al quale hanno partecipato centinaia di bambini e accompagnatori e questo vuol dire che c’è stata tanta partecipazione e voglia di stare uniti intorno alla famiglia di Matteo”. Ed è proprio dalla famiglia del giovane, tutta presente all’evento sportivo, che arrivano parole di soddisfazione: ” Desidero ringraziare – ha commentato il fratello di Matteo, Roberto Fracassi – la società e tutte le persone che hanno reso possibile questo grande giorno di festa che ha visto come protagonisti i bambini”. Ed è proprio dopo questo giorno di festa che l’Avezzano rugby sta ultimando i preparativi per festeggiare, questa sera, la festa dei Fuochi in onore della Madonna Di Pietraquaria. ” Desidero invitare tutta la città – ha concluso il presidente – per onorare tutti insieme queste giornate di festa che, trascorse su un campo da rugby, regalano sempre un’esperienza particolare”.