Avezzano Rugby | Grazie 1000 per averci festeggiato!
avezzano,rugby,
767
post-template-default,single,single-post,postid-767,single-format-standard,ajax_leftright,page_not_loaded,boxed,,qode-title-hidden,qode_grid_1200,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12.1,vc_responsive

Grazie 1000 per averci festeggiato!

Circa 1000 persone hanno partecipato ai festeggiamenti per i quarant’anni dell’Avezzano Rugby che si sono tenuti presso lo stadio di Via dei Gladioli. “E’ un piacere condividere con la città questo grande traguardo tagliato dalla società – ha sostenuto il presidente dell’Avezzano Rugby, Alessandro Seritti – da quaranta anni rappresentiamo la città di Avezzano in tutta Italia ed è un un onore aver riunito su questo campo i fondatori di questo grandissimo movimento che ha dimostrato nel corso degli anni di essere un punto d’aggregazione per centinaia di giovani che hanno indossato questa maglia”. È finita in pareggio ( 31 a 31) l’amichevole tra l’Avezzano Rugby ed il Colleferro organizzata in occasione della festa. Nel corso del match hanno esordito anche cinque giocatori dell’Under 18: Francesco Luce, Mario Lisciani, Edmondo Amicucci, Danilo torti e Riccardo Venditti. Da segnalare la bellissima meta di Edmondo Amicucci che ha realizzato la sua prima segnatura con la prima squadra a termine di un’azione corale. ” Da sempre questa società ha lavorato per il futuro dei giovani – ha sostenuto il direttore tecnico giallonero, Alberto Santucci – e se oggi siamo tutti qui vuol dire che i risultati sono concreti e che continueranno ad essere tangibili se proseguiremo a lavorare in questo modo”. Hanno partecipato all’evento anche i rappresentanti dell’Unitalsi che da anni hanno rafforzato il connubio con la old Avezzano Rugby. Presenti anche le autorità politiche locali e della Federazione Italiana Rugby.