Avezzano Rugby | L’avezzano rugby perde fuori casa, 24 a 16, contro la rugby Roma
avezzano,rugby,
997
post-template-default,single,single-post,postid-997,single-format-standard,ajax_leftright,page_not_loaded,boxed,,qode-title-hidden,qode_grid_1200,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12.1,vc_responsive

L’avezzano rugby perde fuori casa, 24 a 16, contro la rugby Roma

L’avezzano rugby perde fuori casa, 24 a 16, contro la rugby Roma nell’ambito della prima giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B. Gli uomini di Santucci, nonostante la sconfitta, hanno tenuto bene la partita dimostrando di crescere giornata dopo giornata. ” Un’altra buona partita disputata – ha commentato a margine dell’incontro il tecnico Santucci -, con un po più di fortuna, vedi i diversi calci sbagliati, avremmo potuto chiudere il primo tempo con un vantaggio superiore”. i gialloneri, infatti hanno chiuso la prima frazione di gara in vantaggio ma nella ripresa non sono stati in grado di controllare al meglio i romani. ” Ancora un po di errori individuali – ha specificato Santucci – ma stiamo crescendo nella prestazione sul campo; adesso – ha concluso -spero che durante la lunga sosta del VI Nazioni le presenze agli allenamenti ci consentano di lavorare al meglio”. I punti segnati dai gialloneri sono stati realizzati dal capitano Roberto Lanciotti e dalla terza linea Matteo Lancia. ” Siamo partiti bene, andando subito in vantaggio – ha detto – ma poi loro sono riusciti a marcare la prima meta per una nostra svista difensiva; nel secondo tempo – ha concluso – ci è mancata la concentrazione che avevamo all’inizio”. Vittoria fondamentale in chiave salvezza, invece, per l’under 18 giallonera che ha vinto 23 a 14 in elite contro la rugby roma allontanandosi dall’ultima posizione. ” I ragazzi hanno dimostrato di saper cogliere il meglio dalle sconfitte subite – hanno sostenuto i tecnici Di Giulio e Sorgi a fine gara – allenandosi a testa bassa giorno dopo giorno; così facendo – hanno specificato soddisfatti – hanno vinto la gara di domenica dimostrando grande carattere e senso di appartenenza al gruppo”.