Serie B – Recupero della 10° giornata di campionato

Domenica 3 Febbraio 2019 alle ore 14,30 – Stadio del Rugby Avezzano.
Recupero della 10° giornata di campionato di Serie B.

Avezzano vs Arechi Rugby Salerno - Locandina

Di seguito, i commenti del dopo partita: Avezzano Rugby vs Villa Pamphili.

L’Avezzano perde all’ultima azione ma prende un punto.
La 18 esce sconfitta contro la Roma Legio Invicta

Domenica, 21 gennaio 2019. Sconfitta all’ultimo secondo per l’Avezzano Rugby che si lascia sfuggire la vittoria per un soffio contro la capolista Villa Pamphili ma riesce a conquistare un punto in classifica. “È stata una partita molto combattuta con risultato incerto fino alla fine – ha dichiarato a margine del match il capitano giallonero, Roberto Lanciotti – abbiamo fatto una buona prestazione, arrivando ad essere in vantaggio nei minuti finali della gara ma abbiamo concesso troppo dal punto di vista disciplinare, dando troppo spazio al gioco dei nostri avversari e – ha precisato – abbiamo avuto difficoltà ad arginarli”.

Una partita che nel secondo tempo ha visto salire in cattedra i marsicani che hanno ribaltato il risultato grazie alle mete di Carlo Cerasoli ed Andrea Angelone, entrambe trasformate da Roberto Lanciotti che ha realizzato anche 3 calci piazzati.
“Nella ripresa – ha concluso Lanciotti – abbiamo espresso al meglio il nostro gioco e ci siamo portati in vantaggio ma nell’ultima azione, un errore di posizionamento ci ha puniti e ci ha negato la vittoria; resta comunque una buona prestazione da cui ripartire e su cui fondare le prossime partite”.

Presenti alla gara anche gli atleti e la società del Paganica Rugby che ha rinviato il match contro il Napoli a causa della prematura scomparsa del ventiduenne Mario Coscione. Al centro del campo le due squadre hanno osservato un minuto di raccoglimento insieme alla formazione del Paganica e la famiglia di Mario, con il silenzio suonato dagli squilli di una tromba.

Mario Coscione - Paganica Pugby

“Sicuramente non è stata una bella partita ma emozionante fino all’ultima azione – ha detto il presidente Seritti – purtroppo è arrivata una sconfitta forse immeritata ma questo ha deciso il campo e ne prendiamo amaramente atto; dai passi falsi c’è sempre da imparare – ha concluso – e mi auguro che si riparta da qui per tornare all’agognata vittoria che oramai manca da troppo tempo”. Sconfitta anche per l’under 18 che ha perso 7 a 50 in casa contro la Roma Legio Invicta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: