Il sorriso di Cristian – Insieme per andare avanti

foto avezzano rugby presso il centro - Il sorriso di cristian

La società dell’ @ISWEBavezzanorugby ha dato avvio alla preziosa collaborazione con Il Sorriso di Cristian.

I ragazzi dell’Under18 insieme al loro allenatore Luca Di Giulio sono stati i protagonisti di questo primo weekend, nelle prossime settimane “scenderanno in campo” anche tutti gli altri.

La meta? Ultimare i lavori di ricostruzione della fattoria didattica, interamente distrutta da un incendio lo scorso 8 agosto 2020.


La meta più bella: solidarietà a supporto de Il Sorriso di Cristian

di Federico Falcone.

Quando c’è da compiere il proprio dovere come cittadini, prima ancora che come sportivi, i giocatori e i membri dello staff dell’Isweb Avezzano Rugby non si tirano indietro. La società giallonera, non nuova a iniziative di solidarietà, ha da poco avviato una collaborazione con l’associazione Il Sorriso di Cristian di Civitella Roveto al fine di fornire aiuto pratico nel portare avanti l’attività in supporto alle famiglie più bisognose. La realtà rovetana, che nello specifico si occupa di una raccolta permanente di abiti e di tutto ciò che può essere necessario a bambini e neonati, è nata nel 2013 per volere di Raffaella Persia, presidente e fondatrice della stessa.

Non solo vestiario, anche passeggini, camerette, giocattoli, libri e molto altro. Tutto usato ma in ottimo stato di conservazione, pulito e sterilizzato per essere dato a chi ne manifesterà bisogno. Chiunque può donare e chiunque e può prendere ciò che viene donato,. Nel corso degli anni è stato aperto anche un centro diurno per i bambini diversamente abili che, però, non è ancora funzionante, essendo che necessita di finanziamenti per poter essere aperto. Sarebbe l’unico in Valle Roveto. In funzione di questo centro sono stati costruiti e realizzati un orto e una fattoria didattica. Questa è andata a fuoco lo scorso anno, causando la morte degli animali domestici che erano presenti al suo interno. E’ in corso di ricostruzione ma non è ancora ultimata. Da qui la collaborazione con l’Isweb Avezzano Rugby.

Abbiamo pensato a loro perché non nuovi a questo genere di iniziative solidali. In quest’ultimo anno sono stati fortemente penalizzati poiché il campionato di rugby non è mai ripartito, quindi ci sembrava bello poterli coinvolgere in qualcosa che non fosse strettamente legato alla loro attività sportiva ma che potesse d’aiuto anche ad altri.
Un bel connubio su cui investire. La disponibilità è stata immediata ed è stato davvero bello poter avviare questa collaborazione”, spiega Raffaella Persia, presidente dell’associazione Il Sorriso di Cristian.

Un messaggio di unità speranza per superare un momento di difficoltà. Sabato è stata la prima giornata d’incontro e altre ve ne saranno. A dare la propria mano sono stati alcuni giocatori dell’under 18. Oltre a loro hanno partecipato all’iniziativa anche il presidente Alessandro Seritti e Giovanbattista Venditti, ex giocatore della nazionale italiana e delle Zebre Rugby.


Associazione Onlus - Il sorriso di Cristian

L’ Associazione Il Sorriso di Cristian Onlus ha sede in Civitella Roveto (AQ).
É stata fondata nel 2013 in memoria di Cristian Persia, scomparso prematuramente a causa di una grave forma di #distrofia muscolare.
La sua forza, il suo coraggio, la sua vitalità hanno permesso di trasformare il dolore per la sua assenza in speranza.
L’ Associazione si propone di tutelare i minori e le loro famiglie, attraverso la #solidarietà, come valore fondante del vivere #insieme, in armonia e nel #rispetto della persona umana in tutte le sue fasi di #crescita.
Ci occupiamo della raccolta permanente di abiti nuovi ed usati per bambini di età compresa tra 0 e 16 anni e di tutto il necessario per i loro primi anni di vita (carrozzine, passeggini, lettini ecc.) Chiunque ha necessità può venire a prendere gratuitamente quello di cui ha bisogno, nel pieno spirito dei valori che ci animano.


centro estivo - gli orsetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: